L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Tra nonne

Nome: Alan
Età del bambino: 3 anni
Sesso: maschio
Comune: Desio
Area tematica: Educazione
Domanda: Buongiorno, sono stanca di litigare con mamma e suocera. Mio figlio è al 3° anno di asilo nido e a casa non mangia a tavola. Mangia in giro perché mia madre vuole che rispetti gli orari degli adulti e mia suocera, al contrario, non da nessun tipo di regola, anzi è il bambino a comandare. Quando siamo soli la situazione è migliore ma si fa fatica. Basta un niente e il piccolo scappa. Non voglio che abbia problemi alla materna, cosa posso fare? Grazie per la risposta.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Chiara, il sostegno di mamme e suocere, oggi più che mai, può essere molto utile, soprattutto per conciliare lavoro e famiglia, ma deve essere ben chiaro a tutti che le regole nell’educazione dei figli le stabiliscono i genitori. Immagino che non sia semplice fare da terzo in un gruppo in cui ognuno vuole fare a modo suo scavalcando le indicazioni della mamma. Infatti tocca a lei stabilire la strategia educativa più giusta e soprattutto equilibrata per non fare entrare in confusione Alan. Stiamo parlando di un animaletto istintivo che si adegua, a suo vantaggio, ad ogni situazione che gli si presenta: sarà un despota con chi gli permette di “comandare” e accondiscendente con chi vuole imporgli una linea di condotta. A meno che non sia proprio costretta a subire questa situazione, le propongo, con il mio aiuto, di decidere cosa è meglio per Alan. I bambini devono avere delle regole, anche alimentari, che i genitori stabiliscono: lacrime, di coccodrillo o di altro genere, non sono ammesse. Affronti le 2 nonne e spieghi loro le sue ragioni, quelle del piccolo e quello che ha stabilito insieme a suo marito. Non tema di offendere nessuno: i nonni avrebbero il compito di viziare i nipoti e i genitori di educarli… quando però si è costretti a situazioni in cui i figli vivono per molto tempo con i nonni, non possiamo scendere a patti.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio