L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Troppa fibra?

Nome: Samuel
Età del bambino: 14 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Gentile dottoressa, avrei bisogno di un consiglio relativo alla nutrizione di mio figlio. Sin dagli otto mesi circa ha sempre mangiato tantissima verdura, abbinata a cereali, pasta, carne pesce uova e legumi (ogni tanto formaggio). Poiché ha sempre mangiato tanto e ha sempre una gran fame, ci siamo basati su porzioni più alte di quelle classicamente raccomandate, altrimenti lui non si saziava e spesso abbiamo dato molta verdura (un piatto di verdura mista frullata con carne, pesce, legumi o uovo). Dato che negli ultimi dieci giorni ha iniziato ad aumentare tantissimo la quantità delle feci mi è venuto il dubbio che stia assumendo troppa fibra. Se sì, avrà l’intestino irritato? Possiamo rimediare semplicemente riducendo la quantità di fibra? Grazie in anticipo.
Troppa fibra?

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Viviana vorrei innanzitutto rassicurarla sul fatto che un “intestino irritato” dia comunque una sintomatologia tipo dolori addominali, gonfiore, aumento della quantità di feci, etc. Tranne in alcuni casi patologici la fibra non ha effetti negativi, ma anzi oltre a aumentare la sazietà (come giustamente detto da lei), ha anche un’azione benefica su tutto il tratto gastrointestinale; consideri infatti che in tutti gli schemi alimentari si danno quantità minime di fibra da assumere, ma senza un tetto massimo. Quel che la fibra può fare e fa, semmai, è far aumentare la quantità totale delle feci, poiché assorbe maggiori quantità di acqua, ma questo non è né un effetto negativo né tanto meno un segno di “irritazione”. Tornando al discorso della sazietà le consiglio in ogni caso di mantenere delle porzioni adeguate all’età di Samuel e di considerare che la verdura “in pezzi” ha sicuramente un effetto più saziante rispetto alla stessa quantità frullata. Infine le ricordo che la verdura frullata contiene (proprio per il processo meccanico del frullato) una quantità maggiore di microparticelle di aria, il che potrebbe determinare un abbondante gonfiore addominale. Per ogni ulteriore dubbio non esiti a contattarmi nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio