L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Una alimentazione con troppe proteine può dare sovrappeso

Nome: Ileana
Età del bambino: 14 mesi
Sesso: femmina
Comune: Caserta
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Gentile dottore, le scrivo per cercare di capire se la mia bimba è da considerarsi in sovrappeso. Ha 14 mesi ed è alta circa 85 cm per 13 kg. Cerco di alimentarla in maniera sana ed equilibrata e lei non fa storie e anzi mangia senza problemi verdure e legumi, uova, carne, pesce ecc. A colazione 200 ml di latte vaccino con 2 biscotti, a pranzo 3 cucchiai di pasta condita con verdure diverse passate o sugo di pomodoro o legumi con un secondo (pesce, carne, uovo, prosciutto o formaggio) più frutta, yogurt intero alla frutta a merenda, cena con un secondo diverso da quello del pranzo, verdure come contorno e a volte la frutta, 180 ml di latte e 2 biscotti prima di andare a nanna. Adora il pane e per non dargliene troppo le do piccole mollichine. Quando siamo a tavola vorrebbe assaggiare tutto ciò che mangiamo noi nonostante abbia già consumato il suo pasto. È una bambina allegra, vivace, molto intelligente e socievole, l'unica cosa su cui ho dubbi riguarda l'alimentazione. Non so se sbaglio in qualcosa, nel caso attendo dritte che sarò felice di mettere in atto. Grazie

Una alimentazione con troppe proteine può dare sovrappeso

Cara Ilaria, come potrà lei stessa controllare dal nostro Crescibimbo Ileana cresce ai limiti superiori della normalità sia per il peso che per l’altezza, dunque è assolutamente proporzionata.

Qualche accortezza in ogni caso vorrei suggerirgliela, accortezze che riguardano l’introito proteico giornaliero, che dal poco che racconta sembra davvero molto alto. Innanzitutto il latte vaccino può sì esser dato a partire dai 12 mesi di età, ma in ogni caso contiene una quantità di proteine decisamente troppo alto per cui il consiglio è, se possibile, di scegliere i cosiddetti “latti di crescita”, che contengono la metà delle proteine rispetto al latte vaccino, e possono essere usati anche fino ai 3 anni; in alternativa, il latte vaccino, sempre del tipo intero, andrebbe diluito a metà con acqua, se le quantità continuano ad essere così alte. Sempre a proposito di latte, come abbiamo già scritto innumerevoli volte, a quest’età non c’è alcun bisogno che una bimba che si alimenta bene durante la giornata prenda poi un altro biberon di latte prima di addormentarsi, oltretutto con l’aggiunta di biscotti! Se questo del latte serale per Ileana è un po’ un rito per favorire l’addormentamento, le suggerisco di scendere progressivamente nelle quantità fino ad arrivare a non più di 50 g, e sempre diluito a metà, e togliendo anche i biscotti.

Lei non ci dice le quantità dei secondi piatti che dà alla sua bambina, ma approfitto per ricordarle alcune cose: innanzitutto, che i legumi (fagioli, lenticchie, piselli, ceci, fave) in associazione con pasta, riso o pane costituiscono una fonte proteica del tutto sovrapponibile alla carne o al pesce per cui nel caso in cui prepari la pasta con i legumi dovrà dare solo verdura e frutta, senza un ulteriore secondo piatto; poi, che le quantità di alimenti proteici per pasto, a quest’età, è ancora molto piccola, circa 20 g per carne e formaggi, 30 per il pesce, mezzo uovo… Ricordi che l’eccesso proteico è uno dei maggiori responsabili dell’eccesso ponderale in età infantile. Per ulteriori dubbi ci contatti nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio