Filastrocche

Il fantasma di Anna Sarfatti

Musica di Enzo Rao e Voce di Oriana Civile

Note a cura del musicista Enzo Rao:
Tra archi pizzicati, un fagotto, qualche altro suono e la voce in stile un po’ “retro” di Oriana, un breve racconto in forma scherzosa di quello che accade in cucina nell’ora dei fantasmi che in questo caso sono proprio golosi.

 

In cucina volteggiano vicino
una merenda e un bicchiere ballerino.
La merenda si assottiglia, si consuma
e nel bicchiere rimane solo schiuma.
Il fantasma sorride soddisfatto
e lascia la cucina quatto quatto…

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca "Maggiori informazioni". Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi