L'impegno di Coop Equipe Medica
×

Lo scultore

Lo scultore

Un gioco divertente da fare in occasione di una festa, che sviluppa creatività e fantasia.

Giocatori: da 4 bambini in su

Come si gioca: si fa la conta per scegliere tra i bambini quello che impersonerà lo scultore, mentre gli altri saranno le statue. Prima di iniziare a “scolpire” lo scultore dice l’espressione che vuole dare alle sue opere. Ad esempio potrà dire: “Ora farò le sculture più spaventose mai viste!”. Poi afferra per mano uno dei bambini e lo fa piroettare intorno a sé: quando lo scultore lascia la mano il bambino dovrà immobilizzarsi nella posizione e nell’espressione richiesta, nel caso quella più spaventosa possibile. Lo scultore fa la stessa cosa con gli altri giocatori e alla fine decreta l’opera migliore, il suo capolavoro. Il bambino prescelto diventa il prossimo scultore e così via. Tra le espressione da realizzare si può scegliere la più bella, la più dolce, la più cattiva, la più brutta, la più buffa e così via.

Obiettivo: vince il turno il bambino che fa la statua migliore.