L'impegno di Coop Equipe Medica
×

Palla avvelenata

Palla avvelenata

Palla avvelenata è un gioco molto simile a palla prigioniera e va giocato in gruppi numerosi in uno spazio all’aperto.

Giocatori: da 4 bambini in su

Come si gioca: si sorteggia con una conta il primo battitore e tutti gli altri giocatori si dispongono intorno a lui. Il battitore lancia la palla contro un muro e chiama uno dei partecipanti ad alta voce. Per esempio: “Chiamo Marco!”.

Gli altri giocatori devono correre per allontanarsi il più possibile, mentre Marco deve cercare di raggiungere la palla. Appena Marco prende la palla, deve gridare: “Fermi tutti!”, costringendo gli altri a diventare “statue”. A questo punto, Marco può compiere tre passi verso un giocatore e tentare di colpirlo.

Se la “statua” viene colpita, viene eliminata.

Se la “statua” riesce a respingere la palla con le mani, la palla può essere presa da un altro giocatore, che diventa il nuovo battitore.

Se invece la “statua” riesce a bloccare al volo la palla, diventa il nuovo battitore e Marco, che ha lanciato la palla, viene eliminato.

Obiettivo: vince il gioco chi elimina tutti gli altri.