L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

La tata consiglia

“Mamma, ho un disabile in classe”

Se nella classe di vostro figlio c’è un disabile, sia cognitivo che fisico, non vi preoccupate! Vostro figlio avrà solo da imparare. Quella con i disabili infatti è un’integrazione che permette a tutti di trarre vantaggio dalla reciproca presenza e dallo stimolo che ciascuno rappresenta per l’altro. Nascono così capacità di ascolto, di aiuto e di collaborazione che permetteranno a tutti i bambini di sviluppare maggiormente la loro sensibilità. Anche la presenza di insegnanti di sostegno, educatori o assistenti comunali rende migliore la convivenza.