L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

La tata consiglia

I no possono essere rassicuranti

Non potete sempre dare a vostro figlio quel che chiede, gli fareste del male. Quando rispondete “no” a una delle sue richieste, lo aiutate a uscire da quel senso di onnipotenza, difficile da gestire, che caratterizza i bambini piccoli e che si perde gradualmente nel corso della prima infanzia. Il compito dell’adulto, infatti, è far capire al bambino che non è né onnipotente né del tutto impotente. Per ottenere questo risultato, un bel “no” di tanto in tanto può solo che giovare, un “no” da difendere senza cambiare idea.