L'impegno di Coop Equipe Medica
×

L'esperto risponde

L’esperto risponde è il servizio di consulenza on line di alimentazionebambini.it.

In questa sezione puoi consultare l’archivio di risposte organizzate per Aree Tematiche e chiedere un parere alla nostra Equipe Medica che collabora con la Redazione.

Se hai un dubbio o un problema da sottoporci, segui le istruzioni e accedi al servizio.

Scopri la nostra Equipe Medica

Risposta del giorno

L’incertezza di una mamma sugli omogeneizzati

Nome: Matilde
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Desenzano del Garda
Domanda: Salve, la mia bambina ha 10 mesi e da quando ne ha 7 il pediatra mi aveva detto di dividere un omogeneizzato al giorno tra i due pasti. Metà pranzo metà cena, poi pastina in brodo (2 cucchiai), verdure a occhio, parmigiano e 1 cucchiaino olio. Lei pensa dovrei aumentare le dosi? 2 omogeneizzati? Grazie mille
continua
Tomaselli

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

gentilissima signora Lina, faccia i nostri complimenti al suo pediatra, che informato sugli ultimi studi che mettono in evidenza il rischio sulla salute futura del bambino quando si segue una dieta troppo ricca di proteine, le ha consigliato bene, anche se è del tutto inutile aggiungere il parmigiano alla mezza dose di omogeneizzato, sia perché aumenta il carico proteico sia per la presenza di abbondante sale. Il mio consiglio è di usare l’altra metà di omogeneizzato (carne o pesce) il giorno dopo. Se, per esempio, ha offerto mezzo omogeneizzato di carne a pranzo, lo conservi in frigo e lo offra il giorno dopo a cena. Cambiando le verdure, alternandolo con altri alimenti proteici come i legumi o i formaggi freschi, offrirà alla sua Matilde un’alimentazione varia, oltre che equilibrata.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMAZIONE SULLA PRIVACY

campo obbligatorio

Aree tematiche

Le risposte più lette

scopri le altre risposte