Skip to content

L'esperto risponde

Boccone storto e conseguente paura di mangiare

  • Nome: Rita
  • Età del bambino:
  • Sesso: femmina
  • Comune:
  • Domanda: Da circa 3giorni mia figlia non riesce più a mangiare, perché ha paura di ingoiare, in quanto 3 giorni fa le è andato di traverso un pezzetto di cibo, ed ora ha paura. Sta accadendo questo: mangia due bocconi è poi inventa scuse per confessare infine di aver paura di soffocare, è arrivata anche a vomitare. Come posso fare per aiutarla? Grazie
Immacolata scotese pediatra

Dott.ssa Immacolata Scotese

Pediatra

Mia cara Susy, comprendo pienamente la tua e anche la sua paura. 

La paura del soffocamento è già l’incubo di ogni genitore, quando si tratta di dare i primi pezzettini di cibo ai bimbi piccoli, figuriamoci quando questa paura si realizza in una bimba grande, come il caso di Rita.  Progressivamente la paura scomparirà, puoi consigliarle di masticare bene il boccone prima di ingoiarlo e accompagnare sempre con verdure cotte (morbide non filamentose) o qualche mollica di pane, tagliare pezzi piccoli e per qualche tempo evitare di proporre spaghetti, prosciutto crudo o mozzarella. 

Particolare attenzione devi porre al vomito autoindotto, non forzarla mai ma cerca di condividere con Rita le sue paure, ammettere che anche tu hai paura non è un errore, ammettere le nostre fragilità di genitori non ci rende deboli ma umani, condividere pensieri e paure con i nostri figli (soprattutto quando sono preadolescenti, come Rita) li rende consapevoli della nostra presenza.  Potresti dire: anche io mi sono spaventata tantissimo e mi sentivo impotente. 

Se non ti senti di affrontare la situazione chiedi aiuto ad uno specialista, che possa creare le condizioni migliori per gestire la fisiologica ansia che si è venuta a creare.

  • Clicca qui per fare una domanda ai nostri medici