L'esperto risponde

Si sveglia la notte per bere il latte: una cattiva abitudine da togliere piano piano

  • Nome: Matteo
  • Età del bambino: 2 anni
  • Sesso: maschio
  • Comune: sanluri
  • Domanda: Salve, vorrei chiedervi come porre rimedio al fatto che il mio bimbo di 2 anni si risveglia durante la notte ogni 2 ore e vuole necessariamente bere latte o camomilla, per poi riaddormentarsi.....Non so più come fare. Cordiali saluti
Dott. Ssa assunta martina caiazzo

Dott.ssa Assunta Martina Caiazzo

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Simona, mi rendo conto che sia difficile e impegnativo risvegliarsi ogni due ore per dare il biberon al suo piccolo Matteo e comunque dal punto di vista nutrizionale e comportamentale non è assolutamente corretto che un bimbo di due anni si svegli di notte per mangiare o bere qualcosa. È importante dunque porre rimedio al più presto a questo cercando di disabituare Matteo; per far questo è fondamentale che voi genitori per primi siate convinti che si tratta solo di una cattiva abitudine e non di una reale necessità: Matteo, avendo consumato come tutti noi 4 pasti nella giornata, non ha bisogno di mangiare di notte. Sicuramente non si può pensare di risolvere la cosa da un giorno all’altro, ma pian pianino cominci a non dare più latte di notte al suo piccolo Matteo ma, inizialmente, solo la camomilla zuccherandola sempre meno (ricordi che lo zucchero lo pone tra l’altro a rischio carie) e sempre più leggera, finché non sarà praticamente acqua; vedrà che l’assenza di un sapore gradevole lo spingerà a rifiutarla. Se nonostante tutto continuasse a svegliarsi, lei e il papà dovrete pensare ad alternarvi per cullarlo e coccolarlo finché non si riaddormenta tranquillo. Lo so, ci vorrà del tempo, ma vedrà che con serenità e pazienza riuscirete a ritornare a dormire serenamente per l’intera notte.

  • Clicca qui per fare una domanda ai nostri medici
Tweet
Share
Share
Pin