Parola di Mamma

5 Idee per la Festa della Mamma

Idee per la Festa della Mamma: non i classici accessori da cucina, i fiori, la rosa eterna o i soliti gioielli, proviamo a costruire ricordi memorabili.

Pubblicato il 26.04.2022 e aggiornato il 09.05.2022 Scrivi alla redazione

La festa della mamma è più di una celebrazione privata: è un’occasione per soffermarsi sul ruolo della donna nella famiglia e in una società che continua a cambiare. In questo senso non è solo una festa della famiglia singolarmente intesa. Ciascuno di noi come genitore dovrebbe usare questo giorno per richiamare nei bambini il senso del rispetto verso ogni mamma, anche verso quelle meno fortunate che vivono in condizioni sociali difficili, in stati in guerra o in paesi poveri, senza contare che la seconda domenica di maggio è la festa di tutte le donne-mamme, quindi anche delle nonne.

Questa precisazione è d’obbligo! Nel cercare nuove idee per la festa della mamma, infatti, l’ispirazione a educare i bambini alla parità di genere e al rispetto della donna conserva un suo peso specifico. Pertanto questo articolo parte da una considerazione ideale e pedagogica della festa della mamma tale che il regalo perfetto sarà qualcosa di molto diverso dal mazzo di fiori, dalla rosa eterna, dal vaso da fiori o dagli accessori da cucina. 

La festa della mamma cade la seconda domenica di Maggio, quindi la data della festa della mamma 2022 è l'8 Maggio.

Idee per la festa della mamma: un regalo apprezzato e una giornata da ricordare

Tutti vi diranno di cucinare per lei, io no!  La sola idea di cucinare per la donna nel giorno della festa della mamma è ideologicamente fuorviante: mamma e papà dovrebbero avere ruoli fungibili in casa e in famiglia! Questo vuol dire che cucinare per la mamma non può apparire agli occhi dei bambini come un atto “eccezionale” di amore, in una casa dovrebbe cucinare chi ne ha voglia e chi ha tempo di farlo senza attribuire questo ruolo all’una o all’altra parte della coppia.

Il genere femminile o maschile non determina la proprietà del “luogo cucina” e la mamma non è il solo “abitante della cucina”. Una mamma appassionata di cucina non è diversa da un papà appassionato di cucina, allo stesso modo una buona madre può anche essere una pessima cuoca. Ed ecco spiegato perché tra le nostre 5 idee per la festa della mamma non troverete il classico cucinare per lei (e nemmeno consideriamo gli accessori da cucina un regalo giusto per ogni mamma).

5 idee per la festa della mamma: 1. Un picnic improvvisato

Posto che preparare un pranzo o una cena può non essere così originale e nemmeno è facile farlo in gran segreto, una proposta più divertente, alternativa e sorprendente è organizzare un picnic improvvisato. La location sceglitela voi! Potete organizzare il picnic in terrazzo, sul balcone, al mare o al parco adattando la scelta del luogo a ciò che la mamma ama. 

Perché un picnic improvvisato, complice l’arrivo della primavera, può essere un “regalo vero”?Considerate che un picnic è un’occasione di un incontro familiare molto speciale poiché la famiglia condivide uno spazio all’aperto in cui si mixano emozioni di ogni tipo: emozioni visive, olfattive e gustative. Sulla grande tovaglia del picnic si mangia in modo diverso, anche frutta e verdura sono più buone, il contatto fisico è immediato, ci si abbraccia e lo spazio assume caratteristiche differenti. La torta per la festa della mamma può essere preparata home made e essere a suo modo una “Torta Primavera“, ovvero una torta dai sapori stagionali. 

Scegliere questa espressione di vicinanza nel giorno della Festa della Mamma significa rendere alla madre una cornice in cui il suo nucleo si incontra per costruire un ricordo. Senza contare che il cestino da picnic può diventare il regalo personalizzato per la mamma .

5 idee per la festa della mamma: 2. Regalare alla mamma del tempo

Quando nella vita di una donna “sbarcano” dei figli l’habitat familiare muta profondamente: responsabilità, impegno materiale, notti insonni pesano sulla neo-mamma. I neonati e i bambini molto piccoli non percepiscono il valore della festa della mamma, la cui atmosfera è, invece, pienamente colta dal bimbo a partire dai 24-36 mesi; pertanto nel primo anno di vita la costruzione del ricordo del bambino o la visione educativa e pedagogica della festa possono, se non devono, lasciare spazio alla coccola per la mamma.

Regalare una giornata in SPA (quale donna non vorrebbe rilassarsi nella SPA dei suoi sogni), un buono per un trattamento estetico o per un nuovo taglio di capelli dal parrucchiere sono idee regalo sempre gradite che per una neomamma rappresentano l’occasione per avere cura di se stessa riconnettendosi alla propria femminilità.

Tutte le donne hanno il diritto di ricordare a se stesse che la propria femminilità sopravvive anche dopo la nascita di un figlio e merita cura e rispetto.

5 idee per la festa della mamma: 3. Creare un album dei ricordi

Le fotografie hanno un valore aggiunto per i bambini: le immagini del tempo che loro non possono conservare nella memoria (per esempio le foto di quando erano appena nati o piccolissimi, come gli scatti di viaggi compiuti tempo addietro) valgono come (ri)costruzione del vissuto familiare. Queste foto si possono intrecciare a immagini della mamma incinta o dei genitori da fidanzati e insieme contribuiscono a dare al bambino l’idea della sua provenienza, ovvero delle radici dell’amore da cui la sua stessa vita ha avuto origine.

Per parte loro le mamme adorano le foto, che non si dimentichi che noi donne siamo romantiche ed empatiche per natura e nulla è più vibrante del ricordo che cela una foto. Ciò detto, creare un album dei ricordi con foto, dediche, messaggi che ricostruiscano la storia d’amore dei genitori e della famiglia è una idea regalo per la festa della mamma che coniuga tutte le emozioni familiari.

Idee per la festa della mamma - alimentazionebambini. It by coop
Foto ricordo e idee per la festa della mamma – alimentazionebambini.it by COOP

5 idee per la festa della mamma: 4. Concedere a mamma e papà una serata “privata”

Quando i figli sono un po’ più grandicelli o anche quando sono piccolissimi (tra gli 0 e i 12-24 mesi), come abbiamo detto poc’anzi, alla costruzione del ricordo familiare si può preferire il dono alla madre (in questo caso il regalo alla coppia) di un momento di rigenerazione.

Nella nostra cultura, purtroppo, vive ancora l’idea che la maternità, e la genitorialità in generale, si associno al sacrificio. La liberazione da questo preconcetto non può non passare per l’atto concreto di prendersi uno spazio personale, fosse anche solo occasionalmente. Se mamma e papà ne sentono il bisogno, sfruttare la festa della mamma per una fuga romantica, magari di una sola notte, è più di un’occasione buona per rivitalizzare la coppia: è un diritto che equivale al diritto di volersi bene come nucleo originario della famiglia. 

Ricordate che i bambini si nutrono dell’amore dei genitori!

5 idee per la festa della mamma: 5. Regalare nuove scoperte

Se avete bambini in età scolare o appena pre-scolare (dai 5 anni in poi) le nuove scoperte possono diventare anche un po’ più impegnative, ovvero si può pensare a una gita lunga senza che il bimbo si addormenti sul passeggino, a un pranzo al sacco senza dover differenziare troppo le esigenze dei bambini da quelle dei genitori, eccetera.

In base all’indole e ai gusti dell mamma, le nuove scoperte possono essere diverse:

  • Se la mamma ama la natura potete portarla in una fattoria biologica;
  • Se la mamma ama l’arte potete condurla in una visita guidata attraverso percorsi meno battuti anche restando nella vostra città o provincia.

Idee per la festa della mamma e possibili mete adatte alle mamma amanti dell’arte: a Roma vi sono percorsi nei borghi medioevali con tappe caratteristiche come l’Arco degli Acetari; a Milano vi sono percorsi nella vecchia Milano e a Napoli vi sono aree archeologiche meravigliose, ma anche percorsi enogastronomici che riportano gli ospiti nell’antica Roma, come Caupona, “tipico ristorante pompeiano che riporta gli ospiti nelle più antiche atmosfere”. Questi sono solo alcuni esempi di ispirazione. 

  • Se la mamma ama il cinema potete regalarle la visione di un nuovo film, magari quello di cui aspettava l’uscita.
  • E se la mamma ama la cucina potete condurla alla scoperta di nuovi sapori, la scelta di ristoranti esotici può non sposarsi con il piacere di condividere la festa con i bambini, in questo caso provate a contattare il ristoratore e chiedetegli di portare con voi un pasto adatto ai bimbi, senza considerare che potrebbe essere solito preparare un menù per bambini. 

Le migliori idee per la festa della mamma non sono mai tali in assoluto, non esiste una idea giusta per tutte le mamme, quello a cui aspirare è creare ricordi memorabili che aiutino i bambini a rinsaldare sani principi di vita.